Polpette di miglio

 A mio marito non piace mangiarlo come “risotto”, e quindi è rimasta li, in attesa di un colpo di genio per un utilizzo diverso.

Ecco come fare quindi, le polpette di miglio. Per dare un sapore un po' alternativo ho deciso di non usare i soliti ingredienti.

Ingredienti:

  • miglio

  • uova

  • curcuma

  • curry

  • peperoncino in polvere

  • farina bianca

  • farina gialla

  • sale e pepe

Procedimento:

Cuocete il miglio, la quantità è a discrezione vostra, in acqua salata (come fare del riso bollito). Scolate e raffreddate il miglio sotto l'acqua fredda. Per ogni 2 porzioni mi miglio aggiungete un uovo. In realtà le dosi per le polpette vanno molto “ad occhio”, se aggiungete un uovo in più basterà aggiungere un po' più di farina. Aggiungete le spezie a vostro gusto: curcuma, curry, peperoncino, sale e pepe. Regolate la consistenza con 3-4 cucchiai di farina bianca e 5-6 di farina gialla. Lasciate riposare per 15-20 minuti l'impasto, così la farina farà il suo lavoro. La farina gialla, oltre che addensare serve per rendere croccanti le polpette. La consistenza finale non sarà proprio “maneggiabile”. Scaldate un po' d'olio: di solito metto una parte di olio di riso e una d'olio di girasole, quello di girasole non è un gran che ma è ottimo per le friggiture, quello di riso è migliore ma costa molto di più.

Vi consiglio una padella un po' strettina così da non sprecare troppo olio.

Aiutatevi con due cucchiai per dare la forma alle polpette e mettetele in olio (video).

CookiesAccept

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.

Joomla templates by Joomlashine